Cerchi casa? Consigli utili per chi deve comprare un immobile

Comprare Casa

In molti sognano di acquistare un immobile ma prima ancora di iniziare la ricerca e andare a vedere le case, bisogna avere in mente la cifra che si è disposti e che è possibile spendere. Il preventivo di spesa oltre al prezzo dell’immobile deve considerare anche le spese accessorie (commissione all’agenzia, tasse, notaio, lavori, trasloco, allacciamenti utenze e costi di istruttoria per il mutuo, per il quale conviene verificare subito la somma che potreste ottenere dall’istituto bancario).

mutui-casaDopo aver stabilito il budget bisognerebbe scegliere il numero di vani dell’immobile e la zona in cui vivere. È ovvio che la scelta di questi elementi deve essere in linea con il denaro che è possibile spendere. Decidere la zona in cui vivere significa individuare quella zona che permetterebbe di migliorare la qualità della vita.

Stabilito il budget, individuata la zona e le caratteristiche dell’immobile si può iniziare la ricerca. Cartelli, giornali ed internet forniranno un grande aiuto ma non bisogna dimenticare di informare gli amici.

Non c’è uno strumento migliore rispetto ad un altro ma ciascuno presenta dei vantaggi e degli svantaggi.

Acquisto da privato

In generale vale l’assioma secondo il quale affidarsi ad un privato (cartelli vendesi, annunci immobiliari su giornali…) comporta un risparmio economico ma generalmente la ricerca di un privato richiede tempo e scarsa corrispondenza tra aspettativa e realtà dell’immobile. Il risparmio economico è legato al non dover pagare le commissioni all’agenzia, tuttavia, vi sono una serie di svantaggi:

  • si potranno vedere meno abitazioni a causa del maggior tempo che si impiega;

  • le informazioni, relative al quartiere, alla casa, al proprietario, dovranno essere reperite da soli;

  • le trattative devono essere fatte da soli con il venditore e ciò è più complicato se la parte venditrice è composta da più eredi;

  • non vi è alcun professionista a cui chiedere un consiglio quando si hanno dei dubbi;

  • i documenti necessari non possono essere reperiti dall’agenzia.

Comprare casa rivolgendosi ad una o più agenzie

L’agente immobiliare, nel corso degli anni, ha assunto una propria professionalità ed ha allargato le proprie competenze ben oltre la semplice spera dell’intermediazione.

Offre, infatti, una consulenza che spazia dalla verifica della rigorosità e precisione della documentazione alla valutazione economica dell’immobile, dalla verifiche di ipoteche sull’immobile all’assistenza verso il rogito notarile.

I vantaggi che si possono ottenere rivolgendosi ad un’agenzia immobiliare seria, dunque, sono:

  • si possono vedere molte più case di quelle che si riuscirebbero a vedere se si procedesse da soli;

  • i rischi che si potrebbero presentare durante il processo saranno ridotti;

  • si può contare sull’assistenza di un professionista;

  • si potrà trattare l’agente immobiliare per ridurre il prezzo;

Tutti questi servizi, però, non sono offerti gratuitamente e bisognerà pagare una commissione che inciderà sull’acquisto dell’immobile. Potrebbe, inoltre, esserci un ulteriore problema che riguarda gli agenti più insistenti e che, quindi, potrebbero fare delle pressioni affinché la decisione venga presa velocemente.

Comprare casa tramite internet

Se il tempo a disposizione non manca, se si possiede esperienza e tanta pazienza si potrebbero utilizzare i siti internet specializzati per scegliere la casa da acquistare.

Sono moltissimi, infatti, i siti che permettono di selezionare gli annunci immobiliari più adatti alle proprie esigenze. Questi siti, però, spesso contengono annunci immobiliari inseriti dalle agenzie immobiliari e, pertanto prevedono il contratto con un agente immobiliare.

Lascia un commento